Telefono: +39 059 897226

    Impianti industriali
    Offriamo la soluzione ottimale per ogni applicazione

     

    Caldaia a vapore

    Questo tipo di caldaia è caratterizzato dall'avere un bruciatore che aspira aria direttamente dal locale caldaia stesso e pressurizza la camera di combustione per superare le perdite di carico della caldaia. L'operazione di estrazione dei fumi nella maggior parte dei casi sono a tiraggio naturale. Nel caso in cui il funzionamento dell'installazione sia a tiraggio forzato, è necessario inserire una guarnizione siliconica nei giunti del camino per garantire il corretto funzionamento in eccesso di pressione.

    I bruciatori possono essere a gas o gasolio, che non influisce sulle caratteristiche del camino, tranne nel caso di gasolio ad alto contenuto di zolfo che richiede l'uso di acciaio inossidabile AISI 316L nella sua parete interna.

    Spesso si pensa che queste caldaie generano vapore surriscaldato anziché acqua calda con condensa nei fumi di scarico. Per quanto riguarda il principio di funzionamento del circuito del fumo, queste caldaie non differiscono dalle caldaie convenzionali, anche se le temperature di uscita dei fumi sono di solito leggermente più elevate nelle caldaie a vapore rispetto alle caldaie ad acqua calda, poiché la temperatura della caldaia il vapore generato nel primo è maggiore di quello dell'acqua calda nel secondo. Quindi in queste caldaie a vapore non vi è alcuna specifica specifica per quanto riguarda l'uso di acciaio AISI 316L a causa del fatto che sono caldaie a vapore.

    DW-ECO 2.0 316

    Chimenea modular metálica para la evacuación de humos y gases de los productos de la combustión de doble pared fabricada en acero inoxidable interior y exterior (316L/304) con abrazadera de unión ancha (2.0)

    25 anni di garanzia